mercoledì 21 marzo 2012

sembra una barzelletta


In Italia sui carburanti gravano alcune accise che sono talmente assurde da suscitare malcontento fra la popolazione che ne è a conoscenza.Infatti non tutti sanno che per ogni litro di carburante si pagano:
  • 0,00103 euro per il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935-1936;
  • 0,00723 euro per il finanziamento della crisi di Suez  del 1956;
  • 0,00516 euro per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
  • 0,00516 euro per il finanziamento dell'alluvione di Firenze del 1966;
  • 0,00516 euro per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
  • 0,0511 euro per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
  • 0,0387 euro per il finanziamento del terremoto dell'Irpinia del 1980;
  • 0,106 euro per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
  • 0,0114 euro per il finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
  • 0,02 euro per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004.
  • 0,005 euro per l’acquisto di autobus ecologici nel 2005;
  • da 0,0071 a 0,0055 euro per il finanziamento alla cultura nel 2011;
  • 0,04 euro per far fronte all'emergenza immigrati dovuta alla crisi libica del 2011;
  • 0,0089 euro per far fronte all'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel novembre 2011;
  • 0,082 euro per il decreto "Salva Italia" nel dicembre 2011.
A ciò si somma l'imposta di fabbricazione sui carburanti, per un totale finale di 70,42 centesimi di euro per la benzina e 59,32 per il gasolio. Su queste accise viene applicata anche l'IVA al 21%, che perciò diventano 85,20 centesimi per la benzina e 71,78 centesimi per il gasolio.Quindi il costo effettivo di un litro di benzina sarebbe di 114,08/126,81 centesimi, iva compresa(considerando il prezzo attuale al litro che è 180/190 centesimi iva compresa)e di 101,22 centesimi,iva compresa, per un litro di gasolio(considerando il prezzo attuale al litro che è di 173 centesimi,iva compresa).
Inoltre, dal 1999, le Regioni hanno la facoltà di imporre accise regionali sui carburanti.
erborista1

2 commenti:

  1. Purtroppo non è una barzelletta...pazzesco!

    Buona notte, amico.

    RispondiElimina
  2. Ciao Gianna,..."e io pago!"Buona giornata

    RispondiElimina

LASCIA QUI UN TUO COMMENTO