giovedì 8 marzo 2012

Il lupo diventato famoso

 

Il lupo Navarre, curato e accudito, si sta riprendendo [VIDEO]


Il lupo Navarre adesso sta meglio e a poco a poco si sta riprendendo. La sua storia ha lasciato tutti con il fiato sospeso, dal momento in cui l’animale è stato ritrovato nelle acque fredde del Limentra sull’Appennino Bolognese. Sembrava che Navarre fosse destinato alla morte per assideramento. Invece il suo destino è stato cambiato grazie all’intervento dei volontari, che si sono adoperati nel praticare il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca.
Il video che racconta la storia del lupo Navarre è stato oggetto di molte visualizzazioni su YouTube. Per fortuna si è trattata di una storia a lieto fine, infatti l’animale è stato sottoposto a diversi esami ed è stato curato dagli esperti del centro di recupero fauna esotica e selvatica di Monte Adone.
Gli esperti hanno riscontrato che il lupo aveva in corpo 35 pallini di piombo, i quali comunque non avevano determinato ferite gravi. Inoltre era stato soggetto ad un’infezione che ne aveva provocato l’indebolimento fisico.
Il lupo si avvicina alla guarigione, anche se ancora sta attraverso un periodo di degenza. Una volta guarito completamente verrà rilasciato nel suo habitat naturale.
 Fonte

16 commenti:

  1. Meno male che ogni tanto si sentono anche belle notizie!

    Grazie per la tua visita, sei stato gentilissimo!
    Ti auguro una bvuona fine settimana

    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri,l'uomo è proprio spaccato in due:c'è quello che rischierebbe la propria vita per un animale e c'è l'altro che invece uccide e tortura senza scrupoli.Una buona giornata a te

      Elimina
  2. Una buona notizia, grazie Erborista, un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wiska,ogni tanto qualche buona notizia fa bene all'anima.Grazie per aver condiviso e buona giornata

      Elimina
  3. Fa sempre piacere sentire un simile lieto fine!!!
    E' stata una notizia anche un po' commovente!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna,anch'io mi sono commosso a vedere il filmato.Ti auguro una buona giornata

      Elimina
  4. Mi fa piacere questa notizia.

    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianna,ce ne fossero!Buona giornata

      Elimina
  5. Ciao Pietro. Grazie per gli auguri e li prendo come un invito a tutte le donne a non farsi fare "la festa". L'otto marzo è una commemorazione in memoria delle operaie arse vive in una fabbrica americana. Oggi si muore dentro.....

    Un grande abbraccio.
    P.S. il lupo è stato rimesso in libertà e queste sono veramente belle notizie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao I am,nel mondo la maggior parte delle donne viene ancora trattata come nel "medio Evo",la strada è purtroppo ancora lunga,speriamo che ci sia un'accelerazione di questo cambiamento.Una buona giornata

      Elimina
  6. Una bella notizia!
    Pietro posso approfittare ancora della tua conoscenza in botanica?...mi sapresti dire il nome dei fiorellini azzurri che ho pubblicato poco fa da me
    Io li chiamo gli occhi di Gesù Bambino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo,grazie per aver condiviso e speriamo che questa del lupo sia una di una lunga serie.Buona giornata

      Elimina
  7. Sì, ha commosso anche me. So io dove li metterei quei pallini di piombo....
    ____________________
    Provo a pubblicare...mi ci volesse anche un'ora...

    RispondiElimina
  8. Ciao Sandra,non sei ancora riuscita a risolvere il tuo problema,ma prima o poi ce la farai.Grazie per essere passata lo stesso.Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Che ne pensi del mio ultimo post?

    RispondiElimina

LASCIA QUI UN TUO COMMENTO